cover come funziona

LA NOSTRA STORIA


La nostra storia inizia con Emily, che avendo origini italo americane, ha trascorso la sua infanzia e adolescenza nel Connecticut, New England Meridionale, negli Stati Uniti.

Lì l’Autunno era, ed è tutt’oggi, celebrato come una vera e propria festività. Si dice in America che sai che arriva la “Fall Season” quando gli alberi cambiano le foglie, il tempo diventa più freddo e ritornano le prelibatezze a base di Zucca!

Emily è sempre stata affascinata dai profumi inebrianti dell’autunno, delle spezie brune utilizzate nelle preparazioni di cibi e bevande dove la zucca è l’assoluta protagonista, inoltre sin da bambina l’arancione è sempre stato il suo colore preferito, tanto che in famiglia la chiamavano affettuosamente “Miss Pumpkin” – la signora delle zucche!

“Il Giardino delle Zucche” nasce nel 2017 proprio dal suo desiderio di portare in Italia, ed in Europa, per la prima volta la tradizione americana del Pumpkin Patch.

LA CASA E IL GIARDINO

La madre di Emily è americana e quando ha deciso di vivere in Italia il padre di Emily le fece costruire un posto dove non avrebbe mai sentito nostalgia di casa.

La casa bianca, che spicca al centro del grande giardino, è ispirata ai paesaggi del New England ed è tutt’ora la casa in cui la famiglia abita tutto l’anno.

La più grande passione di Emily sono sempre stati i fiori e le piante, tanto che il suo sogno era diventare un landscape artist, professione poco conosciuta in Italia durante la sua adolescenza, per questo e grazie a sua madre che le ha sempre tramandato le tradizioni della cultura americana, ha indirizzato la sua passione per la natura nella realizzazione del giardino di casa – diventato poi “Il Giardino delle Zucche” – che una volta l’anno apre le sue porte per far vivere a tutti la magia dell’autunno.

L’abitazione e il paesaggio circostante sono un vero angolo d’America in Italia, è da qui è nata, infatti, l’espressione, motto dell’evento,

“Non bisogna prendere un aereo per andare in America”.


LA FAMIGLIA

La famiglia di Emily si occupava di imprenditoria agricola dal 1930, ed anche suo padre e sua madre si sono sempre occupati di agricoltura. Da qui il forte legame con la natura che sia Emily che i suoi fratelli hanno sempre avuto.

Emily, infatti, ha due fratelli, Anthony e Raffy, i tre sono da sempre inseparabili come i rami degli alberi che governano il giardino di casa, e le tre zucche del logo de “Il Giardino delle Zucche”.

I fratelli di Emily sono parte attiva ed indispensabile dell’evento grazie alle competenze manageriali e di PR del fratello maggiore, Anthony, e alle capacità agronomiche ed organizzative del fratello minore, Raffy, detto anche il “Re delle Zucche”.

Le avventure e i ricordi dei tre fratelli sono diventati le trame favolose dei libri che troverete nel Pumpkin Shop.



SOCIAL WALL